Luci e ombre nell’insegnamento delle materie umanistiche. Primo questionario

Come forse qualcuno dei miei lettori saprà, sono un’insegnante di italiano e latino nei Licei, attualmente impegnata in un dottorato di ricerca in Sociologia e Storia della Modernità presso l’Università di Pisa. La mia indagine ha per oggetto il ruolo attuale dell’insegnamento delle materie umanistiche nel nostro Paese, sulla base di una contestualizzazione storica della problematica e con l’ambizione di delineare un quadro possibile delle prospettive future.

Dal punto di vista sociologico, il tema mi è sembrato interessante perché di fatto coinvolge il mutamento radicale e per certi aspetti irreversibile dei paradigmi educativi e culturali alla base della (post)moderna società di massa,  una società “liquida” (per citare la fortunata metafora di Baumann), multiculturale, tecnologica, caratterizzata da evidenti disequilibri socio-economici e da trasformazioni rapidissime e incontrollabili.

Che cosa insegnare? Perché insegnarlo? Soprattutto, quello che si insegna mantiene ancora oggi un senso intellegibile (nella duplice accezione di “significato” e di “direzione”)? Sono queste le domande che i docenti, in particolare i docenti di discipline che appartengono al novero delle materie umanistiche, si pongono sempre più spesso.

Il primo questionario che propongo si rivolge agli insegnanti di discipline umanistico-storiche (italiano, latino, storia, filosofia … ). Vorrei indagare il loro vissuto, la loro motivazione, le strategie che adottano nella loro quotidiana azione didattica, la percezione che hanno del loro ruolo nel contesto attuale della scuola italiana. Seguiranno altri questionari rivolti ai colleghi di altre discipline e agli studenti. Mi piacerebbe in seguito discutere pubblicamente i risultati.

Naturalmente la partecipazione è assolutamente anonima e i dati raccolti saranno utilizzati solo ed esclusivamente per fini di ricerca. Sarà possibile rispondere al questionario a partire da oggi fino al 15 marzo.

Mi date una mano? Di seguito il link per accedere al questionario on line

https://docs.google.com/spreadsheet/viewform?formkey=dEFPUTNia1FfWXVrSlREOXd6MUJIRUE6MQ#gid=0

Nota tecnica: il link si apre perfettamente con Chrome. Se ci fossero problemi con altri browser, provate a  copiarlo e incollarlo nella barra degli indirizzi. Pare che ci siano problemi con i tablet: meglio usare un computer. 

 

 

 

Comments

Commenti

Questo post è stato letto 654 volte!

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.