Una volta, a scuola, c’era il tema (e forse c’è ancora)

La notizia non è nuovissima. La pubblicazione del rapporto Invalsi sulle competenze degli studenti italiani nell’uso dell’italiano scritto, rapporto basato sull’analisi di un campione significativo di prove (499) svolte durante gli Esami di Stato 2009 – 2010, ha suscitato una serie di reazioni, fra il perplesso e lo sconcertato, ben esemplificate nell’opinione espressa da Mario Pirani nella sua rubrica “Linea di Confine” del 26 marzo scorso (Esiste nella Scuola la Questione Morale?). Invito chi si occupa professionalmente di educazione a leggersi per intero il rapporto Invalsi (confrontandolo magari con quelli precedenti), senza basarsi più di tanto sulle inevitabili generalizzazione giornalistiche (alcune molto superficialii, altre sicuramente più argomentate) che, ovviamente, colgono solo in parte la natura reale del problema.

Continue reading